Il Calcolo degli Interessi sul Mutuo

Euribor ed Eurirs

Quando si in procinto di sottoscrivere un mutuo, mettendo a confronto molteplici proposte, si soliti valutare il tasso d'interesse e termini come Euribor ed Eurirs divengono familiari.

Partiamo da un'utile premessa: i tassi d'interesse applicati ad un prestito sono formati dallo SPREAD, che rappresenta la percentuale stabilita autonomamente dalla Banca al fine di realizzare il proprio ricavo, e da tassi di riferimento i quali, al contrario, sono determinati a livello sovranazionale.

Navigare Facile

Nello specifico, la percentuale d'interesse relativa ai mutui a tasso fisso nasce dall'unione tra SPREAD ed EURIRS, mentre per quelli a tasso fisso dalla somma di SPREAD ed EURIBOR.

L'Eurirs si origina dalla media fra i tassi applicati dalle principali banche d'Europa per la stipula degli SWAP e fornisce un riferimento basilare per fissare le percentuali d'interesse per i mutui a tasso fisso.

Food

L'Euribor invece frutto della media tra i tassi applicati nelle transazioni delle principali banche europee ed il suo valore si ripercuote sui prestiti a tasso variabile.

Entrambi i tassi d'interesse vengono calcolati periodicamente dall'European Banking Federation che ogni giorno pubblica l'EURIBOR, i cui effetti sui mutui a tasso variabile sono immediati e decisamente significativi.